Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta questa pagina.
Cliccando sul pulsante "ACCETTO" presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Cliccando sul pulsante "NON ACCETTO" rifiuti l'impiego dei cookies.
ACCETTO
NON ACCETTO

 

FAQ Aziende

 

D: Per realizzare il servizio fotografico è necessario interrompere l'attivita' lavorativa della nostra azienda?
R: Generalmente no. Che si tratti di fotografare la sede della vostra azienda, le attività che vi si svolgono o il personale che le svolge, sappiamo come ridurre al minimo l'impatto del nostro lavoro sul vostro, pianificando accuratamente il momento più adatto in cui effettuare il servizio fotografico ed utilizzando tecniche digitali per correggere eventuali inconvenienti come la presenza di oggetti e persone superflue.

 

D: Se, causa maltempo, il servizio fotografico in esterni dovesse essere rimandato, il costo del lavoro aumenterebbe?
R: Non necessariamente. Con l'avvicinarsi della data stabilita, seguiremo con attenzione le previsioni meteo per dare la possibilità al cliente di rimandare l'appuntamento senza costi aggiuntivi. È importante però tenere in considerazione anche la politica applicata da eventuali collaboratori esterni come modelle, stylist o proprietari di location.

 

D: Per limitare i costi, è possibile richiedere fotografie senza fotoritocco?
R: No. La post-produzione, o fotoritocco, come spesso viene chiamata, già da diversi anni non è più un'opzione ma parte integrante del processo produttivo dell'immagine. In alcuni generi fotografici, come ad esempio lo Still-Life o l'Architettura d'Interni, letteralmente non esiste più la fotografia originale non ritoccata ma esistono vari files, diversi tra loro, la cui combinazione determina il prodotto finale. Tali tecniche eliminano la necessità di alcune azioni nel "mondo reale", come pulire a fondo un ambiente o bloccarne l'accesso ai clienti, diminuendo la durata del servizio fotografico e, di conseguenza, il suo costo.
Inoltre, il nostro studio desidera mantenere il controllo sull'estetica delle immagini che circoleranno con la nostra firma, estetica condizionata e determinata anche dalla post-produzione. Le preferenze del cliente in tale ambito, seppur importanti, avranno un'influenza marginale o addirittura nulla sul prezzo del servizio fotografico.

 

D: I prodotti, o gli ambienti da fotografare, devono essere preparati o modificati dal cliente prima del servizio fotografico?
R: Un incontro preliminare e la presa visione dei soggetti del servizio fotografico sono fondamentali per stabilire cosa dovrà essere fatto e da chi.

 

D: Quali diritti avremo sulle immagini prodotte?
R: Solitamente, tutti tranne quelli commerciali, ovvero tranne la facoltà di rivendere a terzi le fotografie. Ad ogni modo, la questione sarà concordata tra le parti e sottoscritta.

 

D: Se il risultato non fosse soddisfacente, possiamo rifiutare il lavoro ed il conseguente pagamento?
R: No. Proprio perché la natura dei risultati del nostro lavoro è opinabile, non possiamo esporci a tutti i rischi che la possibilità di contestazione comporterebbe. Detto questo, vogliamo sottolineare che in oltre vent'anni di attività tale situazione non si è mai verificata.

 

D: Al posto di una modella professionista, possiamo utilizzare una bellissima ragazza di mia conoscenza?
R: Certamente. È bene, però, tenere presente che la bellezza non è l'unica, né la prima, dote di una modella. Venendo meno le capacità attoriali di mimica facciale e corporea, il lavoro ne risulterà penalizzato. Tale mancanza renderà più difficoltoso ottenere immagini valide, aumentando la durata del servizio fotografico e di conseguenza il suo costo. Lo stesso discorso deve essere applicato ad altri collaboratori esterni, quali truccatori, parrucchieri o stylist.

 

D: Progettate voi i servizi fotografici che realizzate?
R: Sì, ma non sempre. La progettazione creativa deve tenere in considerazione molti fattori oltre alla mera bellezza delle fotografie, come la tipologia di clientela a cui ci si rivolge, le piattaforme sulle quali saranno pubblicate le immagini, la stima del tempo e dell'attenzione che gli osservatori gli dedicheranno, la coralità dei media con cui l'azienda si rivolge al pubblico, etc... Data tale complessità, in alcuni casi consigliamo di includere nella progettazione figure professionali specifiche come direttori artistici ed esperti di marketing.

 

D: Quali accorgimenti dovrebbero usare i vostri committenti per ottimizzare il risultato?
R: Le risposte possibili sono molte; meglio sostituirle con il buon senso. Sicuramente è utile pianificare per tempo il servizio fotografico, senza sottovalutare le difficoltà e le esigenze del nostro lavoro.

 

D: Prima di accettare il lavoro, possiamo avere un preventivo dettagliato?
R: Sì, tranne nel caso in cui la realizzazione di un preventivo accurato sia molto dispendiosa in termini di tempo. In tale caso, al cliente viene sottoposta una stima grossolana della possibile spesa, alla cui accettazione, seguirà il preventivo vero e proprio.

 

 

 

FAQ Ritratti

 

D: Il servizio fotografico sarà realizzato in studio o all'aperto?
R: Ovunque sia meglio. A seconda delle vostre esigenze, pianificheremo la sessione di ripresa fotografica nel luogo più appropriato.

 

D: Le mie fotografie saranno mostrate ad altre persone?
R: È possibile. Potremmo utilizzare le vostre immagini per pubblicizzare il nostro lavoro. Di norma richiediamo la firma di una liberatoria per poter pubblicare le fotografie sul nostro sito, sui social media o in qualsiasi altra forma riteniamo utili alla nostra attività. Esiste, comunque, la possibilità di mantenere privata la vostra immagine pagando un piccolo extra.

 

D: Le stampe sono incluse nel servizio fotografico?
R: Essendo servizi personalizzati, includono solo ciò che desiderate avere. Di base consegnamo sempre i files digitali alla massima risoluzione disponibile. Oltre a questo, potete richiedere qualsiasi numero e tipologia di stampe desideriate, anche a distanza di tempo.

 

D: Quanto tempo ci vuole per realizzare il servizio fotografico?
R: La durata della sessione fotografica varia a seconda del servizio richiesto, da poche decine di minuti a diverse ore. Già in fase di pianificazione comunichiamo ai nostri clienti la stima del tempo necessario e di sicuro faremo il possibile perchè trascorra piacevolmente.

 

D: Posso fare assistere al servizio fotografico un parente o un amico?
R: Certamente. L'importante è che sia una presenza che aiuti a stare a proprio agio e non il contrario.

 

D: Posso avere tutte le foto scattate durante il servizio fotografico.
R: No. Su questo argomento, chiediamo di dare fiducia al nostro parere: la maggior parte delle fotografie scattate sono soltanto ripetizioni delle migliori; guardarle tutte toglierebbe valore a queste ultime.

 

D: Trucco, acconciatura ed abbigliamento, sono cose a cui devo provvedere io?
R: La pianificazione di questi aspetti avverrà in collaborazione con il fotografo che dirigerà la sessione di ripresa, mentre la realizzazione pratica sarà affidata al cliente, in caso di necessità "ordinarie" oppure a dei professionisti del settore nel caso di necessità "straordinarie".

 

D: Ho sempre desiderato avere un bel ritratto ma non mi sono mai sentito "fotogenico", mi consigli di rinunciare?
R: Assolutamente no. Anzi, un ritratto, condotto da un occhio esperto, aiuta ad identificare i punti di forza della propria espressività.

 

D: Con il computer, eliminerai tutti i difetti?
R: Di norma, rimuoviamo dalle immagini solo i difetti temporanei, come brufoli e occhiaie; ma preferiamo che siano i clienti a decidere per una maggiore o minore naturalezza.

 

D: Quanto tempo dovremo attendere per avere le fotografie?
R: Solo qualche giorno. Poco di più, nel caso abbiate richiesto delle stampe.

 

 

 

FAQ Matrimoni

 


D: Lavorate ovunque?
R: Certamente. La distanza non è un problema; con un'attenta pianificazione, tutto è possibile.

 

D: Il servizio viene realizzato da un solo fotografo?
R: No. Di norma lavoriamo in due o in tre persone, a seconda delle esigenze e delle circostanze.
Avere più punti di vista sulla stessa azione fa parte del nostro stile, come avere la possibilità di seguire più eventi che accadono contemporaneamente.
Consigliamo di diffidare dai fotografi che non hanno almeno un assistente. Crediamo sia un dovere professionale fare il possibile per garantire il risultato, incluso il prevenire inconvenienti, malori o guasti.

 

D: Che tipo di attrezzatura usate?
R: Tutto ciò che serve per ottenere il meglio per i nostri clienti.

 

D: È previsto un incontro prima della prenotazione?
R: Certamente. È gratuito e senza impegno ed in più è necessario ai clienti per una scelta consapevole dello studio fotografico più adatto alle loro esigenze. Inoltre serve al nostro staff per stabilire il giusto rapporto che ci permetterà di ottenere delle immagini spontanee e naturali.

 

D: Nel servizio fotografico è compreso anche il cosiddetto "Prematrimoniale"?
R: No, deve essere richiesto come servizio aggiuntivo. Dato che il nostro stile è caratterizzato dalla documentazione di eventi reali, consigliamo di acquistare il servizio prematrimoniale per situazioni specifiche come, ad esempio, una serenata la notte prima del matrimonio.
Ma siamo aperti a qualsiasi proposta.

 

D: Realizzate anche il video?
R: Sì, ma anche questo è un servizio aggiuntivo.
Molti nostri clienti considerano lo slideshow di immagini e musica, che consegniamo prima dell'album, un valido sostituto del video.

 

D: Quante fotografie consegnate?
R: Tutte quelle che reputiamo necessarie a descrivere in maniera esaustiva l'atmosfera della giornata del vostro matrimonio.
Non c'è un numero preciso, ma mai meno di 130.

 

D: Possiamo avere tutte le foto scattate?
R: No, perché sarebbe uno sbaglio.
Un buon vino non dovrebbe essere annacquato soprattutto se ad allungarlo fossero immagini troppo simili tra loro oppure tecnicamente errate (che nel reportage sono imprescindibili, data la rapidità con cui dobbiamo lavorare).
Come un buon libro non può essere giudicato dal numero di pagine.

 

D: Possiamo scegliere le foto?
R: Sì e no. Noi selezioniamo e consegnamo una prima scelta di immagini, complete di postproduzione. Potete modificare questa selezione con la nostra collaborazione; dopotutto, il vostro servizio fotografico porterà la nostra firma.

 

D: Una volta consegnate, possiamo usare le immagini come vogliamo?
R: Quasi. Con le fotografie che hanno superato la selezione e la fase di postproduzione, potete fare tutto tranne modificarle e/o venderle. Tutte le altre sono solo per i vostri occhi.

 

D: Se perdessimo la nostra copia digitale del lavoro possiamo richiederne un'altra?
R: Certo. Ma ricordate che nonostante il nostro studio conservi con cura copia di tutti i lavori eseguiti, ciò non costituisce garanzia legale.
Consigliamo, quindi, di eseguire più copie per essere certi di godere di questi ricordi anche in futuro.

 

D: Saranno fotografati tutti gli invitati?
R: Non possiamo garantirlo. Il nostro stile è fotografare l'azione, anche se piccola come un bacio o un applauso. Gli invitati più riservati che restano sempre in disparte rischiano di non essere fotografati, a meno che non ce li indichiate esplicitamente.
Per ovviare a questo problema consigliamo di dedicare 10 minuti per fare delle fotografie di gruppo, magari alla fine della cerimonia.

 

D: Perché altri fotografi ci hanno fatto un preventivo più basso del vostro, anche se sulla carta sembra che offriate lo stesso prodotto?
R: Il servizio fotografico di matrimonio è un lavoro complesso fatto di scelte e collaboratori e tecniche che richiedono un certo tempo; talmente complesso da dover qui ridurre il tutto ad una risposta semplice: se le nostre fotografie vi emozionano, il prezzo è quello giusto.
Aggiungiamo un consiglio: se avete apprezzato il portfolio di un fotografo, chiedetegli di visionare un intero matrimonio, accertandovi che la qualità sia mantenuta su tutto il lavoro e non soltanto su pochi scatti fortunati.

 

D: Quanto tempo dovremo attendere per vedere le fotografie?
R: Generalmente, entro due mesi dalla data del matrimonio consegniamo lo slideshow e le fotografie in formato digitale. Dopo circa altri 30 giorni è pronto l'album rilegato.

 

D: Eliminerete con il computer tutti i nostri difetti?
R: Di norma rimuoviamo dall'immagine degli sposi soltanto i difetti temporanei, come brufoli e occhiaie. Ma preferiamo che siate voi a decidere per una minore o maggiore naturalezza.

 

D: Ai matrimoni di amici, abbiamo notato che il fotografo richiedeva agli sposi molta attenzione. È possibile avere un po' più di "pace"?
R: Assolutamente sì. Per Reportage di matrimonio si intende il fotografare ciò che accade spontaneamente, senza che sia guidato dalle indicazioni dei fotografi come "baciatevi", "guardatevi", "sorridete", etc... Cogliamo l'attimo, non lo costruiamo.

 

D: Il posto dove fare le fotografie dopo la cerimonia, lo scegliamo noi?
R: Sì, ma non sceglierete un posto per essere fotografati, sceglierete cosa fare secondo le emozioni del momento. Le fotografie saranno una naturale conseguenza. Magari vorrete fare una passeggiata da soli, o prendere un aperitivo nel vostro bar preferito con poche persone care oppure andare subito al ristorante insieme a tutti gli invitati...

 

D: Quindi non faremo fotografie "in posa"?
R: Non esiste una regola. Noi consigliamo di dedicare tra 10 e 30 minuti per realizzare degli scatti più classici, utili a volte anche per soddisfare i gusti più tradizionali di alcuni parenti.
Ma abbiamo fotografato coppie che non hanno voluto nessun ritratto in posa mentre altre hanno deciso di dedicare più tempo a questo stile.

 

D: Se il giorno del matrimonio ci fosse brutto tempo, le fotografie verrebbero male?
R: No. Non è importante il meteo, non è importante il luogo, non è importante l'orario. Per realizzare buone immagini è necessaria soltanto la spontaneità.

 

D: Sappiamo di non essere fotogenici, cosa possiamo fare per avere ugualmente delle belle fotografie?
R: Permetteteci allora di farvi scoprire quello che secondo noi è il vero significato della parola "bellezza", fatto di sorrisi e commozione e risate e piccoli gesti. Per aiutarci in questo intento, dimenticatevi delle fotografie e lasciate a noi questa responsabilità.